RICHIEDI INFORMAZIONI

Richiedi informazioni

Compila il form qui sotto, ti ricontatteremo al più presto.

Via Canova, 13
33010 - Feletto Umberto
Udine

Orari apertura:
Lun - Ven: 15-19

A CURA DI: Luca Marchioni

_La Quarta fase dell'acqua e il riequilibrio delle cariche bioelettriche nella molecola d’acqua

e presentazione del Primo corso nazionale di formazione in Naturopatia Biofisica

LUNEDÌ 17 GIUGNO  ore 20.30

Per tutti coloro interessati alla scienza che sta dietro alla cosiddetta “medicina energetica”, alle nuove ricerche sull’acqua e alle potenziali applicazioni al contesto biodinamico, la teoria della quarta fase dell’acqua di Gerald Pollack ci apre a una nuova comprensione dell’acqua e del corpo umano. 

Ci sono quattro stati dell’acqua, e questa nuova intuizione dà la soluzione a numerosi enigmi. I primi tre stati dell’acqua sono quello solido (ghiaccio), liquido e gassoso (vapore, nuvole ecc.). ll quarto stato dell’acqua è una fase tra il solido e il liquido, che si comporta come un cristallo liquido. Questo quarto stato si può trovare come strato sottile in prossimità di superfici poste a contatto con dell’acqua, ed è caratterizzato da una polarità elettromagnetica negativa che funge da motore per molti fenomeni visibili. Per due terzi l’acqua nel nostro corpo è contenuta all’interno delle cellule, ciò significa che è in stretto contatto con superfici microscopiche.
Questo significa che la gran parte dell’acqua nel nostro corpo è del quarto stato, quello liquido cristallino.
Lo stato dell’acqua nel corpo è infatti vitale per una buona salute, non c’è parte del corpo che non sia composta e dipendente dall’acqua. La sua molecola, essendo la più piccola del nostro corpo, può attraversare ogni tessuto o ogni barriera.

Pollack declina quattro principi:
1) L’acqua ha quattro stadi; 2) L’acqua immagazzina energia; 3) L’acqua assorbe energia dalla luce (specialmente dagli invisibili e sempre presenti raggi infrarossi); 4) Come due cariche elettriche si possono attrarre, a causa di una sottile differenza di carica, così è tra lo stato liquido cristallino dell’acqua e lo stato di massa d’acqua fluida.

La gran parte dei disequilibri energetici  sono causati o accompagnati da una de-polarizzazione delle cariche bioelettriche nella molecola dell’acqua nel corpo. Basandosi su queste nuove conoscenze, l’operatore attraverso stimoli coerenti e ultradeboli può favorire la reazione del corpo del cliente il quale ripristina  lo stato di equilibrio bioenergetico. Il ripristino dell’ordine e della separazione delle cariche cellulari consente una nuova polarizzazione e  automaticamente un aumento delle performance funzionali e dell’energia sia interna che esterna . I cristalli semi-liquidi tipici dello stato plasmatico dell’acqua espellono naturalmente le impurità, le cariche positive (il corpo preferisce la carica negativa), le emozioni e pensieri non armonici, che possono essere immessi nel flusso circolatorio ed eliminati.

PRESENTAZIONE DEL CORSO

Alla conclusione della conferenza verrà presentato il Primo corso nazionale di formazione in Naturopatia Biofisica: il corso intende trasmettere tutto il corpus di conoscenze teoriche e pratiche raccolte da Luca Marchioni in 25 anni di lavoro in équipe in studi medici, in poliambulatori, in unità di oncologia, in istituti di pena, in Asl e Centri di Salute Mentale, in strutture di riabilitazione e in centri benessere.
Il corso è rivolto a professionisti della salute e del benessere e a aspiranti tali, oltre a persone interessate ad acquisire un bagaglio operativo per aiutare familiari e amici.
Alla fine del corso, lo studente che si doterà dei materiali necessari tipici del setting della naturopatia biofisica, sarà in condizione di realizzare trattamenti di riequilibrio bioenergetico, in ambito preventivo, per il mantenimento dell’equilibrio bioenergetico e per persone che necessitano di un riequilibrio bioenergetico.

TEMPI

Corso Intensivo in presenza, in due step:
1° step in presenza, della durata di 4 giorni (32 ore)
20 – 21 LUGLIO e  3 – 4 AGOSTO 2024
ore 9.30-13.30 / 15.00-19.00

2° step in presenza, della durata di due giorni (16 ore)
12 – 13 OTTOBRE 2024 
ore 9.30-13.30 / 15.00-19.00

Supervisione online di gruppo: 12 ore, date da definire insieme.
Studio, lettura e scrittura svolte dallo studente a casa: 144 ore.
Pratiche in studio o a casa: 26 minimo
Totale 230 ore.

Durata del corso:
10 Lezioni

Frequenza:
Lunedì – 18:30

Data di partenza:
10 settembre 2022

RICHIEDI INFORMAZIONI

Richiedi informazioni

Compila il form qui sotto, ti ricontatteremo al più presto.

L’acqua è il fondamento della vita e della guarigione.

Luca Marchioni

Ricercatore, Formatore, Naturopata esperto in Biofisica naturale, Bio-elettromagnetismo, Biomagnetismo integrale, Pranoterapia, Campi Plasmatici Fondazione Keshe, Nanotecnologia a emissione di biofotoni, Biomusica, Biostimolazione Metodo Umberto Di Grazia, Co-fondatore dell’équipe Sinergetica del Dr. Marco Morelli. 

POTREBBERO INTERESSARTI